Tapie Rouge, l'installazione d'erba di Gaëlle Villedary

Il Tapie Rouge di  Gaëlle Villedary

La cementificazione avanza implacabile e gli artisti che fanno? Ricoprono le strade di tappeti erbosi, e la street art si arricchisce sempre più di episodi land con medium naturali. E' il caso dell'artista francese Gaëlle Villedary che ha scelto il piccolo villaggio di Jaujac per installazre la sua creazione dal titolo Tapie Rouge.

Un red carpet che in realtà è una lunga striscia di verdissima erbetta fresca e riveste 500 metri di strade per connettere il cuore del paese con il paesaggio ai suoi bordi.

Spulciando nel sito di Gaelle ho trovato un'interessante iniziativa, si intitola vogliamo le vostre cicatrici ed è un progetto basato su volontari che mostrano i propri segni sulla pelle per definire il proprio vissuto attraverso il meccanismo automatico della rigenerazione spontanea di questo tessuto che ci contiene e ci fa comunicare con il mondo.

Il Tapie Rouge di  Gaëlle Villedary
Il Tapie Rouge di  Gaëlle Villedary
Il Tapie Rouge di  Gaëlle Villedary
Il Tapie Rouge di  Gaëlle Villedary

  • shares
  • +1
  • Mail