Il punk va in scena a Milano

clash

"Ab Punk Positivo" non è una mostra dedicata solo ai nostalgici del genere, ma è un'interessante viaggio - per tutti i gusti - attraverso i protagonisti iconici del movimento punk americano e inglese che hanno fatto la storia. L'esposizione dura fino al 5 maggio e la si può trovare al Photografia, la prima galleria a Milano specializzata in fotografia d'autore che riguardi il rock, il jazz, cinema e la cultura pop in generale. Eccoli, le stelle che cavalcarono i palcoscenici di mezzo mondo e rivoluzionarono gli anni '70: Blondie, i Clash, Joe Strummer, i Sex Pistols, Patti Smith e i Ramones, Paul Weller e Pete Townshend, immortalati da nove celebri fotografi (Bob Gruen, Sheila Rock, Janette Beckman, David Corio, Lex Van Rossen, Allan Ballard, Ray Stevenson, Stefan Wallgren e Jorgen Angel).

Un'epoca che può sembrare distante, soprattutto per le nuove leve, ma che ha influenzato il costume, la moda e la cultura dei decenni a venire. Il video di Sauce Patrol, anch'esso visibile alla mostra, va proprio in questa direzione: dimostrare che il movimento ha influenzato anche le generazioni successive. Il videomaker, insieme al suo team, ha infatti girato per mesi per Milano chiedendo alle persone per strada “Cos'è il punk oggi?”. il risultato? La scoperta (o forse la conferma) che in questa città il movimento ha avuto un grandissimo seguito negli anni '80. E non solo.

Ab Punk Positivo - Milano
Ab Punk Positivo - Milano
Ab Punk Positivo - Milano
Ab Punk Positivo - Milano
Ab Punk Positivo - Milano

  • shares
  • +1
  • Mail