Videoart - Mtv Art Breaks, il remake

Scritto da: -

Art breaks rivive grazie al remake di MTV. La pionieristica serie del 1985 esplorava la nuova scena internazionale degli artisti d’avanguardia, gli specialisti dei nuovi supporti tech e della videoart. Nella versione originale, la serie include il lavoro di Keith Haring, Doug Aitken, Jean-Michel Basquiat, Kenny Scharf e Richard Prince.

I nuovi art breakers della serie iniziata il 2 aprile, sono artisti emergenti come Thomas Mickalene Emery, Rashaad Newsome, Tala Madani, Jani Ruscica e Mads Lynnerup. Questi artisti, la maggior parte dei quali giovani under 30, sono stati selezionati per mezzo di una partnership con il MoMA PS1. La serie mira a sensibilizzare il grande pubblico giovane di MTV alle digital e performance arts nell’era alle soglie del 3.0. Proprio per questo Mtv dedica una grande attenzione ai social e alla condivisione, lanciando i video degli artisti up coming anche nel web, in Facebook e su Tumblr (Artbreaks.MTV.com ).

In una dichiarazione, Klaus Biesenbach, il direttore del PS1 MoMA, ha lodato il programma e l’ha definito “una nuova via per la giovane generazione di artisti di sperimentare oltre le mura del museo e sugli schermi di un ampio pubblico internazionale”. Art breaks debutta presentando Mickalene Thomas, artista americana poliedrica cui opera mira a sfidare i clichè di sessualità e femminilità ed esplora a fondo la complessità di strati dell’essere donna.

Mickalene sperimenta l’arte a 360 gradi, esplorando al massimo il supporto artistico dell’immagine elettronica, liquida e malleabile come pasta per modellare. La sua opera per quest’edizione di Art Breaks è Revay. Il video è uno zoom su una donna di colore con pettinatura afro e tuta vintage, in contrasto con la colonna sonora di applausi in Lo-fi. Girato in pellicola Super 8, si alterna tra il colore e l’effetto rètro del bianco e nero . La Thomas, che ha sperimentato a lungo con la Super 8 app iPhone prima di iniziare le riprese, si è ispirata alle prove screen di “15 Minutes”, il video di Andy Warhol in broadcasting su MTV art breaks nel 1987.

Via | Artbeat

Vota l'articolo:
3.87 su 5.00 basato su 15 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Artsblog.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.