La Reggia di Portici racconta la sua storia

La Reggia di Portici racconta
Una nuova iniziativa dell'Associazione Culturale NarteA permetterà di scoprire, e riscoprire, il Palazzo Reale di Portici. Dopo le esplorazioni partenopee del Museo di San Gennaro (con relativo tesoro), della Cappella San Severo e del Complesso monastico di Santa Chiara, le visite teatralizzate lasciano il perimetro della città di Napoli per trasferirsi leggermente più a sud, e precisamente nella cittadina di Portici, stretta tra il mare e le pendici del Vesuvio. Il luogo ospita infatti un imponente edificio dal prestigioso passato, oggi sede della Facoltà di Agraria dell'Università Federico II. Nata per volontà del Re Carlo III di Borbone, la Reggia di Portici si affaccia su un grande bosco che arriva fino al porto del Granatello, gode di una magnifica vista sul golfo di Napoli e contiene innumerevoli tesori architettonici.

In questo scenario d'eccezione si svolgerà l'evento "La Reggia Racconta", una visita animata che guiderà i presenti, grazie all'energia di Antimo Casertano e Irene Grasso, in un vero e proprio viaggio nella storia. I partecipanti saranno immersi in un percorso, creato in collaborazione con l’Associazione Culturale NeARTpolis, e pensato proprio per valorizzare l'ala sud-es, allestita con il museo didattico Herculanense, inaugurando l’apertura straordinaria al pubblico delle trentacinque sale, recentemente restaurate, appartenenti all’antico appartamento reale della Reggia borbonica. Ventinove aprile, tredici maggio e dieci giugno 2012: tre date per rivivere la nascita, lo splendore e la decadenza del palazzo e dell'area che lo circonda, dal periodo borbonico a quello savoiardo, fino all'Unità d'Italia.

Via | nartea.com

La Reggia di Portici racconta
La Reggia di Portici racconta
La Reggia di Portici racconta
La Reggia di Portici racconta
La Reggia di Portici racconta
La Reggia di Portici racconta
La Reggia di Portici racconta
La Reggia di Portici racconta
La Reggia di Portici racconta

  • shares
  • +1
  • Mail