L'erranza secondo Raymond Depardon

L'erranza secondo Depardon
Ecco un Depardon inatteso, così diverso dal testimone delle
corrispondenze newyorkesi e, forse, ancora più palpitante, l'uomo nascosto dietro l'obiettivo svela una delle sue direttrici. Si tratta dell'erranza, un concetto estremamente difficile da definire. L'errare stesso è un atto che richiede una particolare predisposizione di spirito, una volontà di abbandono che spesso necessita di una lunga maturazione e che invece, in altri casi, nasce spontaneamente, in seguito a eventi traumatici o profonde prese di coscienza o addirittura segna chi la possiede, come una condizione congenita. Nel caso di Raymond Depardon, fotoreporter, regista, scrittore e soprattutto fotografo, francese, il significato della parola prende corpo in una pubblicazione, "Errance", derivata da un lungo processo di acquisizione e di riflessione.

Un percorso che può essere considerato fotografico, solo nella misura in cui rileva dell'approfondimento di alcuni nuclei particolarmente cari all'artista. Lungi dal rappresentare semplicemente un lavoro, il reportage nel quale prende forma l'erranza di Depardon, è un complesso apprendistato di tempi e di modi. Un'opera costituita di scatti verticali, difficili già nella loro genesi, che affermano l'incorruttibile desiderio di perdita e si rifugiano nello scarto, nell'alienazione ricercata e corteggiata e nello smarrimento fortemente voluto. Un prodotto che integra perfettamente immagini e parole e traccia una specie di lunga lettera, testimonianza della lunga conquista del presente e missiva difficile, che Depardon invia a sé stesso, ma che si adatta ugualmente a tutti gli spiriti erranti.

L'erranza tuttavia non è legata al sentimento d'essere, di restare in qualche luogo, ma al contrario risiede nella ricerca di qualcosa. Questa erranza è l'avanzamento, ma avanzando si genera inevitabilmente un passato. Ho sempre un po' di rammarico, mi stupisco a volte, di non essere mai soddisfatto.

Via | photogenique.fr

L'erranza secondo Depardon
L'erranza secondo Depardon
L'erranza secondo Depardon
L'erranza secondo Depardon
L'erranza secondo Depardon
L'erranza secondo Depardon
L\'erranza secondo Depardon
L'erranza secondo Depardon
L'erranza secondo Depardon

  • shares
  • +1
  • Mail