"L'esposizione permanente" sul Canal Saint-Martin

Scritto da: -

Canal Saint-Martin esposizione permanente
Forse ricorderete la famosa scena del “Favoloso mondo di Amèlie”, nella quale l’omonima protagonista, si divertiva a lanciare e far rimbalzare dei sassolini sul fili dell’acqua del Canale Saint-Martin. Ebbene quello stesso corso d’acqua, sul quale si sono svolte le riprese e che, con tutte le sue chiuse e i ponti girevoli, attraversa ben cinque zone della città di Parigi dal Rond-point du Canal, situato nel XIX° arrondissement, fino al Port de l’Arsenal, nel XII°, a due passi da Piazza della Bastiglia, è una vera e propria miniera di spunti per artisti, fotografi e cineasti. Un “luogo mitico” insomma, meno romantico del lungosenna, ma altrettanto apprezzato da abitanti e visitatori che hanno fatto di uno degli scenari più riconoscibili dell’intera pellicola, una vera e propria meta di culto.

Ma sono in pochi a conoscere la storia di un tale patrimonio creato, come gran parte della rete fluviale della capitale, per volere di Napoleone, al fine di sostenere le necessità di materiali ed acqua potabile della grande metropoli. “Un’icona” che ha rischiato di sparire all’inizio degli anni ‘70 del secolo scorso, quando un infausto progetto urbanistico ne presagì la sostituzione con un’autostrada a quattro corsie. Per rimediare ad una tale mancanza il Comune di Parigi ha deciso di metter su un utile sistema di pannelli informativi. Si tratta di un’esposizione permanente che permetterà ai residenti di conoscere qualche dettaglio in più e di guidare i numerosi curiosi che affluiranno con l’avvicinarsi dell’estate.

Via | paris.fr

Canal Saint-Martin esposizione permanente
Canal Saint-Martin esposizione permanenteCanal Saint-Martin esposizione permanenteCanal Saint-Martin esposizione permanenteCanal Saint-Martin esposizione permanente

Vota l'articolo:
3.25 su 5.00 basato su 4 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Artsblog.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.