Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag mibac

La famiglia nelle immagini dell'arte

pubblicato da Sara Rania alias Kitsuné

La vita condivisa
L’arte di rappresentare la famiglia merita ben più di una mostra, e se i gesti di complicità, affetto e comprensione reciproca, restano quasi sempre confinati all’interno delle mura domestiche, ciò non toglie che facciano a volte capolino nelle opere di alcuni importanti artisti. Sentimenti teneri che si respirano in occasione de “La vita condivisa. I gesti della famiglia nelle immagini dell’arte”, l’evento artistico-culturale che si riferisce proprio a tali segni d’amore, mostrati in tutta la loro naturale reticenza, agli occhi dei visitatori che si recheranno presso il Palazzo delle Stelline di Milano.

Si tratta di un’esposizione a carattere vario poiché le curatrici Cecilia De Carli, Laura Polo D’Ambrosio e Grazia Massone, hanno costruito un percorso che spazierà dalla pittura alla scultura alle affiche pubblicitarie, passando per l’oggettistica, mettendo così in valore le molteplici forme di espressione nelle quali il sentimento di dedizione familiare si è spesso consolidato nei lavori di celebri interpreti come Pablo Picasso e Gino Severini. Organizzata dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, in collaborazione con il Gruppo bancario Credito Valtellinese, col patrocinio del MiBAC - Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la mostra si svolge in occasione e in preparazione del VII Incontro Mondiale delle Famiglie, che animerà il capoluogo lombardo dal 30 maggio al 3 giugno.

Via | lavitacondivisa.it

La vita condivisa
La vita condivisaLa vita condivisaLa vita condivisaLa vita condivisaLa vita condivisaLa vita condivisaLa vita condivisaLa vita condivisaLa vita condivisaLa vita condivisa

....
condividi 0 Commenti

Musei a 1 euro il primo maggio

pubblicato da Anna Castiglioni

musei a un euro

Anche per quest’anno si rinnova l’accattivante iniziativa del Mibac del primo maggio, con l’ingresso in molti musei italiani al costo di 1 euro. Sul sito ufficiale potete trovare, al solito, l’elenco delle città e relativi luoghi di interesse culturale che parteciperanno all’evento. Tenetelo d’occhio, perché potrebbe essere nuovamente aggiornato. Per i fidelizzati è l’occasione per un tour de force, per i poco avvezzi in materia di musei, beh, quale momento migliore? Un incentivo a scoprire le bellezze dell’arte anche per coloro che decidono di passare il ponte in villeggiatura, viste le numerose città del centro e sud Italia interessate all’iniziativa.

Non saranno aperti solo musei al chiuso, ma anche castelli, grotte, ville e aeree archeologiche; nelle città d’arte del nord non c’è molta scelta, ma le classiche città come Roma, Firenze (e tutta la Toscana), Perugia (e molte altre città come Gubbio e Orvieto), dove ci sarà maggior affluenza, offrono numerose opzioni. Un occasione imperdibile al costo di un caffè!

....
condividi 0 Commenti

Pasqua e Pasquetta al museo

pubblicato da Anna Castiglioni

pasqua al museo

In occasione delle festività pasquali dell’8 e 9 aprile, molti musei in tutta Italia rimarranno aperti in via straordinaria. Molte le città coinvolte, soprattutto nei luoghi di villeggiatura e nelle città d’arte: Roma su tutte, Napoli, Firenze; numerosi luoghi d’interesse culturale aperti nelle regioni del sud e centro Italia, mentre il Piemonte è l’unica regione a tenere alto l’onore e l’amore per l’arte al nord. Sul sito del Mibac potete trovare l’elenco di tutti i monumenti e musei visitabili in questi giorni di festa.

Un’occasione per approfittare delle vacanze in modo alternativo e per prepararsi alla tanto attesa settimana della cultura, in cui gli appassionati dell’arte (ma anche solo simpatizzanti) sono invitati ad una vera e propria maratona culturale. L’augurio di Artsblog è quello naturalmente di trovare nell’uovo di Pasqua il biglietto per la visita di un museo!

....
condividi 0 Commenti

Settimana della cultura 2012

pubblicato da Anna Castiglioni

settimana della cultura

“La cultura è di tutti: partecipa anche tu” è lo slogan della settimana della cultura, promossa anche per quest’anno dal Mibac (Ministero dei Beni culturali) e in scena dal 14 al 22 aprile in tutte le città italiane. Scopo dell’iniziativa è, ça va sans dire, promuovere e incentivare la cultura a 360° con iniziative ad hoc, un calendario fitto di incontri, dibattiti, laboratori, mostre, ma soprattutto con l’ingresso gratuito (o con prezzi ridotti) in musei, monumenti, archivi statali, siti archeologici, strutture d’arte private e pubbliche.

Sul sito ufficiale potete trovare l’elenco di tutti i luoghi d’interesse che aderiscono - con relativi orari - e le iniziative organizzate per l’occasione. Quest’anno andranno ad aggiungersi anche appuntamenti musicali, per rendere “ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori”. Visti i successi delle scorse edizioni c’è da scommettere che anche quest’anno gli italiani si muoveranno in massa per scoprire il ricchissimo patrimonio culturale del paese.

....
condividi 0 Commenti

In arrivo la Firenze Card: 33 musei per 72 ore a 50 euro

pubblicato da Lorenzo Mazza


Accordo tra il Comune di Firenze e il Mibac per la creazione di un biglietto unico valido 72 ore nei musei statali e comunali fiorentini. La Firenze Card, la prima del suo genere in Italia, è stata presentata stamani a Palazzo Chigi e consentirà di visitare 33 musei con un unico biglietto dal costo di 50 euro.

Un protocollo d’intesa che pone al centro il visitatore“, sostiene Mario Resca del settore Valorizzazione del Mibac e che ben presto potrebbe essere replicato anche in altri comuni, come quello di Lucca.

Ma non finisce qui, nel prossimo futuro potrebbero far parte della rete della Firenze Card anche altre istituzioni museali private.

Photo via Wikimedia Commons

....
condividi 4 Commenti

1°maggio: 1 euro per 1 museo nei luoghi statali della cultura

pubblicato da Lorenzo Mazza


Domani è il primo maggio e molti di voi si stanno magari già recando a Roma per il tradizionale concerto organizzato dai sindacati dei lavoratori in Piazza San Giovanni. Se arrivate in anticipo o comunque vi fermate a Roma un tempo ragionevole, allora l’occasione potrebbe essere ghiotta per visitare qualche museo. 1°maggio: 1 euro per 1 museo nei luoghi statali della cultura è l’iniziativa che permette di visitare molti musei statali al prezzo speciale (e quasi simbolico direi) di un euro. Un modo per attirare al museo anche coloro che magari sono scoraggiati dal prezzo del biglietto.

Molti i musei che aderiscono a Roma e nel Lazio, ma non solo. Ci sono anche il Museo “Casa natale di Gabriele D’Annunzio” a Pescara, il Parco Archeologico di Herakleia a Policoro (MT), il Parco Archeologico di Sibari di Cassano allo Ionio (CS), la Reggia di Caserta, il Mausoleo di Teodorico a Ravenna, Il Museo Archeologico Nazionale di Cividale del Friuli (UD), la Galleria Borghese a Roma, la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola a Genova, il Museo di Palazzo Ducale a Milano, la Galleria Nazionale delle Marche ad Urbino, il Museo Archeologico di Venafro (IS), il Museo delle Antichità Egizie a Torino, Castello Svevo a Bari, l’Area Archelogica di Nuraghe Losa ad Abbasanta (OR), le Gallerie dell’Accademia a Firenze, la Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia, le Gallerie dell’Accademia a Venezia e molti altri.

Per la lista completa visitate il sito del Mibac e per qualsiasi altra informazione potete chiamare il numero verde gratuito del Ministero 800991199.

....
condividi 0 Commenti

Restauratori, una professione a rischio

pubblicato da Lorenzo Mazza


Proteste in tutta Italia per i tagli del governo ai fondi per la conservazione, che di fatto mettono in pericolo il posto di migliaia di lavoratori del restauro. Il rischio è di non vedere riconosciuta una professione fino ad oggi svolta. Il riordino che la nuova normativa promuove rende quasi impossibile per un restauratore riuscire a testimoniare le attività svolte.

L’A.R.I. - Associazione Restauratori d’Italia con sede a Firenze ha indetto una settimana di mobilitazioni che avrà il suo culmine nella giornata di sabato 31 ottobre in occasione del Salone dell’Arte e del Restauro alla Stazione Leopolda di Firenze con la Tavola Rotonda sul tema: “La figura del restauratore di beni culturali alla luce della nuova normativa di riferimento: ambiti di competenza e prospettive”.

8.000 aziende in tutta la Toscana (oltre 1.000 solo nel capoluogo) e migliaia in tutta la penisola, per scongiurare il rischio di chiusura stanno mettendo in piedi una raccolta firme da presentare al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Oggetto di discussione i criteri del bando di concorso per l’accesso all’Albo dei restauratori, che non tengono conto degli ultimi anni di lavoro di molti professionisti del settore.

....
condividi 0 Commenti

XI Settimana della Cultura: 18-26 aprile 2009

pubblicato da margherita

XI Settimana della cultura

La “Settimana della Cultura” è un appuntamento importante, il cui scopo è quello di favorire la conoscenza della cultura e di trasmettere l’amore per l’arte attraverso mostre, convegni, laboratori, visite guidate, concerti, spettacoli, proiezioni cinematografiche e aperture straordinarie in tutte le regioni d’Italia.

Giunto alla XI edizione, l’evento, che si svolgerà dal 18 al 26 aprile, ha scelto quest’anno lo slogan La cultura è di tutti: partecipa anche tu e intende sottolineare due concetti fondamentali: il valore inestimabile del patrimonio culturale e la sua natura di risorsa preziosa e ineguagliabile a disposizione, ogni giorno, di ciascun cittadino e tradizionalmente offerta gratuitamente per la Settimana della cultura.

Per chi vuole partecipare, questo l’elenco delle iniziative; questo l’elenco diviso per regioni.

....
condividi 0 Commenti

IX Settimana della cultura

pubblicato da Daniela

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali organizza anche quest’anno la Settimana della Cultura che si svolgerà sul territorio nazionale dal 12 al 20 maggio 2007. Nel corso della settimana della cultura tutti i musei, monumenti e siti archeologici statali saranno aperti gratuitamente ai cittadini italiani e stranieri.

L’evento, inserito nel Progetto Magnifico, rappresenta l’appuntamento annuale più importante realizzato dal MIBAC per promuovere la conoscenza del patrimonio culturale italiano. Sono in programma oltre 2.000 eventi, dislocati sull’intero territorio nazionale: previste 87 aperture straordinarie di luoghi normalmente chiusi al pubblico; 17 nuove aperture; oltre 400 mostre; 500 visite guidate a musei, siti archeologici e monumenti, a restauri in corso o appena terminati; circa 200 spettacoli (concerti, danza, film o prosa); 300 conferenze e convegni; 137 inizitive didattiche per i giovani e non solo.

Quando la cultura apre le porte al grande pubblico e diventa così democratica non possiamo esimerci dall’ andarle incontro.

....
condividi 0 Commenti