Andreas Gursky in mostra a Basilea

Gursky
E' un po' fuori mano (Basilea) ma lì c'è la mostra di un grandissimo. Probabilmente la mostra del più grande fotografo degli ultimi 30 anni. Sicuramente il fotografo le cui opere costano di più di qualsiasi altro fotografo vivente e non. Le sue foto, solitamente stampate almeno 2 metri e mezzo lato lungo, ritraggono la nostra contemporaneità, fatta di numeri, grandezze e continui fuori scala.

La cosa straordinaria di Gursky è che, negli anni 80, quando photoshop era meno di un ipotesi, lui rifletteva sul tema della veridicità della foto cancellando piccoli dettagli (una macchina nel porto di Salerno) come a testimoniare che una foto all'apparenza molto vera, iper-realistica, in realtà è falsa. Oppure cancellando il pallone da uno campo di calcio, che da reale diventa subito una testimonianza ipotetica, assurda e surreale.

Dal 20 ottobre 2007 al 24 Febbraio 2008 al Kunstmuseum .

Gursky
Gursky
Gursky Shangaj
Gursky

Gursky

  • shares
  • Mail