Arte Medievale: apre il nuovo museo del Duomo di Monza

Chioccia con pulcini - Museo Gaiani di MonzaA partire dall'8 novembre, dopo dieci anni di lavori, aprirà al pubblico il museo Gaiani di Monza dove saranno custodite le opere d'arte appartenenti al duomo ed il tesoro della cattedrale costruita dalla regina dei longobardi Teodolinda. Il museo Gaiani sarà uno dei più importanti al mondo nel settore dell'arte medievale, con alcuni capolavori assoluti come il dittico di Stilicone: che ritrae il generale dell'impero romano Stilicone con la moglie, eseguito con una raffinata tecnica ad intaglio . Altro pezzo da novanta, da sempre custodito all'interno del duomo di Monza è la Corona Ferrea che, si dice, venne forgiata con un chiodo della croce di Cristo e venne utilizzata per l'incoronazione di molti sovrani, non ultimo Napoleone.


Il nuovo museo si trova proprio sotto all'antica cattedrale, da dove parte il percorso di visita, ed è articolato in due livelli suddivisi in quattro sezioni. Sul sito Pro Monza c'è un'interessante rassegna delle opere più importanti, mentre questo dovrebbe essere il sito ufficiale del museo, ma al momento in cui scrivo non è ancora attivo. Per avere notizie più approfondite ed informazioni per le visite è consigliabile una visita sul sito dello Studio Esseci che cura l'ufficio stampa.

  • shares
  • Mail