Gino de Dominicis alla fondazione Merz a Torino


Dall’8 novembre 2007 e fino al 6 gennaio 2008 la Fondazione Merz, a Torino, presenta la prima importante mostra organizzata in Italia dedicata a Gino De Dominicis. Un artista pieno di contraddizioni, solitario, importantissimo ma effettivamente poco influente, suicida (e questo non è un gossip) “può essere considerato" come scrive Andrea Bellini, "una delle figure più emblematiche e misteriose dell’arte italiana del secondo dopoguerra. Un artista per molti aspetti ancora inafferrabile, circondato da un vero e proprio alone leggendario.

Gino De Dominicis è stato e rimane un caso isolato, una personalità complessa che ha rifiutato sempre la logica dei gruppi e dei movimenti coltivando un’idea superiore, nobile e solitaria, del fare artistico.”

  • shares
  • Mail