La Reggia di Versailles passa al digitale

Versailles passa al digitale
Ebbene sì, uno dei più grandi simboli storico-artistici della storia di Francia passa al digitale, e lo fa con un partner davvero esperto nel settore come Google che, dopo il Google Art Project si getta in una nuova avventura creativa. A partire da domani, l'ala nord del piano terra della Reggia di Versailles, costituirà un'ingresso didattico e interattivo al sito. La galleria di undici stanze è stata infatti appositamente allestita con opere originali, sale multimediali, e relative proiezioni 3D, per introdurre i visitatori ai segreti della celebre residenza del Re Sole. Un autentico "prologo" ad una visione più approfondita e consapevole di quegli appartamenti reali nei quali la storia ha lasciato il segno.

Tutte le grandi tappe della creazione e della trasformazione del dominio, dal padiglione di caccia di Louis XIII, fino alla magnifica estenzione attuale, sono sottolineate da inediti video realizzati dagli ingegnieri di Google in collaborazione con le équipes de Versailles. Per avere una piccola anteprima di tale lavoro, e preparare già da casa, una bella visita, è disponibile il sito www.versailles3d.com, sul quale è possibile osservare modellini in 3D, o partecipare al gioco in linea per aiutare Louis XIV nei lavori di realizzazione della sua "umile dimora". Iniziative dirette ad una modrnizzazione ben riassunta nelle parole di Catherine Pégard, presidente dell'ente che gestisce lo château de Versailles:

Sarà un qualcosa in più rispetto alla visita, un respito dopo l'acquisto dei biglietti e prima dell'ingresso negli appartamenti [...] Tutto ciò dimostra il legame di Versailles con la vita. Non si tratta di un museo che si è fermato ad un'epoca prefissata, ma di un luogo che ha attraversato la storia della Francia.

Via | legaulois.info

  • shares
  • Mail