Il talento poliedrico di Mr. Hiorthøy

Kim Hiorthøy è un giovane creativo, classe 1973, che si cimenta con pari estro in diversi ambiti artistici. Nato e cresciuto in Norvegia, studia all'Accademia di Belle Arti di Trondheim e alla Royal Danish Academy of Fine Arts di Copenhagen. Trascorre un anno all'estero nel 1994 per frequentare la School of Visual Arts di New York. Attualmente, vive e lavora a Berlino. In ambito musicale si pone da subito in un personalissimo percorso di ricerca, con uno stile difficile da classificare: nelle sue composizioni Hiorthøy combina ritmi strani, elettronica lo-fi/leftfield, registrazioni sul campo, suoni e campionamenti elettro-acustici, mentri i suoi live set presentano ritmi più forti e veloci, con sfumature techno.

Mentre esplora i territori della musica presso l'Accademia, inizia contemporaneamente a dedicarsi al graphic design. Pubblica fanzine e copertine di dischi per band locali, e col passare del tempo si dedica più seriamente ad una varietà di mezzi creativi. Ad oggi, Hiorthøy ha pubblicato diverse raccolte di fotografie, illustrazione, design e opere d'arte, realizzando anche copertine per etichette discografiche quali la Rune Grammofon, Smalltown Supersound, Smalltown Superjazzz e il gruppo rock Motorpsycho.

In una intervista a KultureFlash, Hiorthøy descrive il rapporto tra grafica e musica nel suo lavoro: "Li considero come cose molto diverse, anche se il luogo della mia mente che decide se qualcosa funziona o meno è la stessa per entrambi". Tra le altre cose si è cimentato con regia cinematografica, fotografia in pellicola, letteratura e illustrazioni per libri per bambini. Un talento poliedrico e a tutto tondo, dalla forte connotazione europea. Peccato non abbia un sito ufficiale che possa guidare nella sua produzione, per cui bisogna fare un po' di surf sul web.

  • shares
  • Mail