Genova e il mito di Garibaldi

Renato Guttuso - La battaglia di Ponte dell\'Ammiraglio

"Garibaldi il mito" è il titolo della mostra che ha aperto il 10 novembre al Palazzo Ducale di Genova e che celebra l'eroe italiano per antonomasia. In esposizione ci sono centocinquanta opere di artisti più o meno famosi, nel periodo compreso fra Silvestro Lega, esponente di punta dei Macchiaioli, e Renato Guttuso che realizzò il grande dipinto con la battaglia di Ponte dell'Ammiraglio (presente alla mostra - vedi foto principale), in cui si vede la lotta furiosa fra i garibaldini e i borbonici, metafora del clima politico nell'Italia dei primi anni '50.

I soggetti predominanti, oltre ai ritratti di Garibadi fra i quali spicca quello di Girolamo Induno che ritrae la solitudine del generale che scruta da un'altura, sono tipicamente ottocenteschi e toccano temi patetici: garibaldini in partenza e di ritorno, donne in preghiera, oppure scene di battaglia. In parallelo con questa mostra segnalo anche quella dedicata al monumento ai Mille che si trova in località Quarto ed altre attività per celebrare l'eroe dei due mondi e la sua presenza a Genova.
Opere in mostra
Garibaldi con Anita morente
Girolamo Induno - Ritratto di Garibaldi
Ippolito Caffi - La partenza del garibaldino
Silvestro Lega - Ritratto di Garibaldi

  • shares
  • Mail