Street Art 4 AMA, asta benefica per l'Africa

Street Art 4 AMA Il 29 novembre, alla presenza di Vittorio Sgarbi, si conclude con un'asta benefica l'iniziativa Street Art 4 AMA.

Il progetto, che fa parte degli eventi AMA, Art Meets Africa, è iniziato il 22 settembre con la realizzazione, en plain air, di opere di artisti urbani molto noti nel mondo underground. In seguito queste opere sono state esposte al temporary shop di Sidecar Eventi in una mostra curata da Matteo Donini terminata ieri.

L’asta chiude questo programma di pittura ed esposizione. I fondi raccolti dalla vendita delle opere andranno in beneficenza a Kibinti Onlus, un progetto sanitario nella lotta contro l’AIDS in Guinea Bissau.

Sarebbe bello assistere ad una vendita record (visto il momento magico di cui gode l’arte contemporanea), dove magari (sulla stile Brad Pitt e moglie) personaggi famosi comprano opere di artisti di strada.

Battitore: Riccardo Redaelli della casa d’asta Il Ponte.
Gli artisti: Blu, Bo130, Bros, Fabrizio Brughieri, Dem, Ericailcane, Ivan, Jeremy Fish, Flycat, 2501, Galo, El Gato, Chimney, GGT, Hugh, Findletar, Luze, Microbo, Ozmo, Pao, Pixel Pancho, Pus, Rabodiga, Rendo, Santy, Sonda, Tatiana.

Street Art 4 AMA - asta benefica - 29 novembre ore 20.00 – Palazzo Affari ai Giureconsulti – P.zza Mercanti 2 – Milano.

  • shares
  • Mail