Pesci in plastica sulla spiaggia di Rio de Janeiro

I pesci di Botafogo Beach
Troneggia tra le immagini più significative della settimana, sul sito del noto quotidiano francese Le Figaro, ma non su tratta dell'istantanea di un avvenimento d'attualità, bensì di una non poco trascurabile istallazione, che da bella mostra di sé nello splendido scenario di Botafogo beach, a Rio de Janeiro. A prima vista sembrerebbero semplicemente tre enormi pesci, che si stagliano sule colline che fanno loro da sfondo, ma a ben vedere c'è un messaggio, neanche troppo nascosto, nella loro particolare composizione.

Perchè la triplice scultura è costituita da un nutrito insieme di bottiglie di plastica che, oltre a riprodurre in maniera eccellente i riflessi del sole che luccicano effettivamente sulle scaglie degli animali in carne e pinne ( e della luce artificiale nel buio della notte), attirano l'attenzione sullo spreco di risorse. E tutto ciò proprio nella città che ospita l'Earth Summit 2012 sullo sviluppo sostenibile inaugurato il 20 giugno, che riunisce, sotto l'egida dell'ONU, un centinaio di capi di governo e una consistente delegazione africana, e dal quale dovrebbero venir fuori le linee guida di una politica condivisa sui temi dell'ambiente.

I pesci di Botafogo Beach
I pesci di Botafogo Beach
I pesci di Botafogo Beach

Via | lefigaro.fr

  • shares
  • Mail