Governo italiano sconfitto all’asta per Beato Angelico

Beato Angelico - Pannello 1Il 20 aprile a Dorchester, nel sud dell’Inghilterra, presso la casa d’aste Duke’s, sono state vendute due piccole tavole del Beato Angelico. L’anonimo collezionista europeo, ha sborsato 1,7 milioni di sterline (circa 2,5 milioni di euro) per aggiudicarsele, battendo anche il governo italiano, che partecipava all’asta con la speranza di riportare i dipinti nella terra del sì.

I due quadri (39 x 13 cm) rappresentano due figure di santi in abiti domenicani, su sfondo d’oro. Dipinti nel 1438-1440 dall’Angelico per l’altare di San Marco a Firenze, furono persi agli inizi del XIX secolo, quando il polittico fu smembrato. Ricomparvero sul mercato negli anni ’20, ma solo nel 2006, alla morte del precedente proprietario, furono riconosciuti come opere del maestro fiorentino del primo rinascimento.
Beato Angelico - figura di santo 1 - 1438/1440Beato Angelico - figura di santo 2 - 1438/1440

  • shares
  • Mail