Fortunato Depero e il teatro musicale in mostra a Roma

La Fondazione Musica per Roma presenta, all'interno dell'Auditorium della musica, il terzo appuntamento dedicato al centenario del Futurismo con una mostra intitolata "Depero e il Teatro musicale (1914 - 1930)", che aprirà i battenti l'11 dicembre e durerà fino al 31 gennaio 2008.

Il pittore, nato a Fondo, trasferitosi in giovane età a Rovereto e impegnato nell'avventura avanguardista di inizio secolo, è passato dalle cosiddette "serate futuriste" nel corso della prima guerra mondiale, all'esperienza dei Balletti russi cui è seguita nel 1918 quella dei Balli plastici, caratterizzati dall'uso di marionette e dall'assenza di ballerini veri.

Nella sua produzione si distingue, dunque, un nucleo ispirato al mondo del teatro musicale per il quale ha lavorato come scenografo e costumista ed è proprio ai bozzetti per i costumi e per le cosiddette "scenografie mobili" da lui inventate, oltre che ad alcuni celebri dipinti sullo stesso tema, che è dedicata la mostra in questione.

  • shares
  • Mail