The Fair Goer: l'arte a portata di click

Seguire le mostre e gli eventi legati all'arte è diventato semplice, addirittura a portata di click: è di un gruppo d’architetti italiani trapiantati a New York l'idea di creare un sito per visitare le fiere d’arte contemporanea tra Parigi, Osaka e Madrid comodamente dal proprio pc. Il progetto prende il nome di The Fair Goer ed è possibile visitare virtualmente numerose opere d'arte, contattare le gallerie, avere informazioni sugli artisti, i prezzi delle opere, tutto esattamente come se si stesse assistendo dal vivo ad un'esposizione. La piattaforma nasce da un'esigenza sempre più impellente di arte, che si percepisce ad esempio con le recenti vendite all'asta milionarie di opere contemporanee e moderne o con gli eventi correlati, come spiega Chiara Faliva, uno dei soci:

"Quest’anno in un solo mese qui a New York si sono tenute contemporaneamente una dozzina di fiere d’arte. A meno di non avere tempo illimitato e il dono dell’ubiquità, è difficile stare dietro a tutte."

Le gallerie d'arte, in particolare, stanno avendo un ruolo fondamentale per il commercio di settore e anche se il progetto non potrà mai sostituire la visione in 3D delle opere, è senza dubbio un buon punto di partenza. Senza contare che attirare anche solo la curiosità di avventori non può che diffondere l'arte ad un pubblico sempre più ampio, all'insegna della democrazia.

Via | Vogue

  • shares
  • Mail