Killer sado-chic. Le figure in ceramica di Katy Rush

Le figurine in ceramica di Katy Rush mi ricordano una Lara Croft sado-chic cattiva (uccide dei poveri coniglietti) o una killer-barbie moderna. Tratti da bambola anni '50 e ritocchi siliconati e digitali dell'animazione anni duemila. E poi il sorriso ebeto e piatto che piace ai media che Murakami descrive bene nei suoi lavori.

sculture di Katy Rush
Killer Bunny Knife Thrower - 2004 - di Katy Rush
 Winged David - 2007 - Katy Rush
Miss Anne - Katy Rush

Chained Bunny Figurine - 2004 - Katy Rush
Hopes and Fears Teapot - 2007 - Katy Rush
Hopes and Fears Teapot - 2007 - Katy Rush
Grasp David Teapot - 2007 - Katy Rush
Grasph David - 2007 - Katy Rush
Killer Bunny Gunner - 2004 - Katy Rush

Grande cura del dettaglio, soprattutto per le teiere con viso di bambino, opera di un'artista non molto conosciuta. Anche lei è rappresentata dalla Ferrin Gallery.

  • shares
  • Mail