Nostoi. Al Quirinale i capolavori ritrovati dell'antichità

Vibia Sabina - II sec. d.C.

Dal 21 dicembre fino al 2 marzo la Sala delle Bandiere e le Sale della Galleria di Papa Alessandro VII del Palazzo del Quirinale, si apriranno alla mostra "Nostoi. Capolavori ritrovati".

Si tratta di 77 capolavori antichi ritornati all'Italia dopo lunghe trattative tra il ministero per i Beni e le Attività Culturali e alcuni celebri musei americani (tra questi il Paul Getty Museum di Los Angeles e il Metropolitan Museum of Art di New York) e collezionisti internazionali. Battaglia iniziata dal ministro Urbani e conclusa felicemente dal ministro Rutelli.

Le opere sono lavori unici dell'antichità come "Vibia Sabina", una statua in marmo paro del II sec. d.C.; "Cratere a calice", del 350-340 e "Antefissa" del 500-475 a.C.

La mostra curata da Louis Godart è ad entrata gratuita e senza prenotazione. Dettagli orari di visita sul sito.

Via | Il Velino

  • shares
  • Mail