Da Perugia a Spello mostre su Pintoricchio

Pala di Santa Maria dé Fossi - Pintorecchio

Per celebrare i 550 anni della nascita di Bernardino di Betto detto il Pintoricchio, Perugia (di cui l'artista è il simbolo) e l'Umbria hanno organizzato una serie di eventi museali.

Dal 2 febbraio al 28 marzo presso la Galleria Nazionale dell'Umbria parte la mostra "Pintorecchio", che espone i capolavori dell'artista rinascimentale.

Pintorecchio
Pala di Santa Maria dé Fossi - Pintorecchio
Gonfalone di Sant'Agostino - Pintorecchio
Madonna col Bambino e San Giovannino - Pintorecchio

Pala di Santa Maria dé Fossi - Pintorecchio
Disputa di Gesù con i Dottori - Pintorecchio
Pala di Santa Maria dé Fossi - Pintorecchio

Uno speciale collegamento esterno all’esposizione, ma di complementare riferimento, sarà realizzato a Spello, per la valorizzazione della “Cappella Bella” nella locale Chiesa di S. Maria Maggiore, capolavoro dell’artista, dove verrà inaugurata un'illuminazione particolare.

Percorsi ed eventi regionali paralleli alla mostra permetteranno inoltre di conoscere la stagione rinascimentale di quei luoghi.

  • shares
  • Mail