Expo 2015: la mappa delle opere d'arte presenti nei Padiglioni

Expo 2015 è anche un grande museo che ospita opere d'arte da tutto il mondo: un'occasione unica per vedere in un solo luogo così tante espressioni del genio artistico di tutti i tempi

Guttuso, Vucciria

Expo 2015 è un museo diffuso di opere d’arte, custodite ed esposte nei vari Padiglioni dei Paesi. Sono in mostra oggetti antichi, di culto, di pregio o d’artigianato, dal Padiglione del Messico in cui gli antichi utensili precolombiani dialogano con le opere moderne, al Padiglione del Bahrain che espone antiche e preziosissime monete.

Elencare tutti questi tesori è impossibile, l’unico modo per vederli è andare a Expo Milano 2015. Tuttavia un elenco sommario – a mo’ di mappa – è possibile stilarlo, per rendersi conto della varietà artistica che si respira nell’Esposizione Universale di Milano. Accanto a ogni opera trovate l'indicazione del luogo in cui si trova.


  • Andy Warhol: Album Velvet Underground - Padiglione Coca-Cola [E22]

  • Antoni Miralda: El viaje del sabor - Padiglione Spagna [H18]

  • Arts & Foods. Rituali dal 1851: Triennale di Milano (viale Alemagna 6) – visitabile gratuitamente con il biglietto di Expo

  • Daniel Lezama: Albero della Vita - Padiglione Messico [H19]

  • Daniel Libeskind: Le ali - Piazza Italia [G-H20]

  • Dante Ferretti, I guardiani del cibo. Il mercato (otto postazioni) - Decumano

  • Emilio Isgrò: Il Seme dell'Altissimo - Ingresso Ovest Triulza – Orogel [I5]

  • Fabio Novembre: Per fare un albero / Fiat 500 - Decumano

  • Francesco Messina: Quattro cavalli - Decumano, davanti a Eataly [H15]

  • Gaetano Pesce: Senza fine unica - Parco delle Sculture, Padiglione Eataly [H15]

  • Giacomo Balla: Genio Futurista - Palazzo Italia [E19]

  • Giorgio Ciani: Copia della Madonnina - Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano [H7]

  • Giuliano Tomaino: varie opere - Cir Food

  • Giuseppe Arcimboldo: Ortolano/Ciotola di ortaggi - Palazzo Italia [E19]

  • Hora - Palazzo Italia [E19]

  • Igor Mitoraj: Grande Toscano - Dov’è: Padiglione Polonia [G18]

  • Igor Mitoraj: Smorfie d’artista - Padiglione Slovacchia [G24]

  • Il tesoro d'Italia, a cura di Vittorio Sgarbi - Spazio Eataly [H15]

  • L’arte in bottiglia, Archivi Coca-Cola di Atlanta - Padiglione Coca-Cola [E22]

  • La Macchina di Santa Rosa - Parco delle Sculture, Padiglione Eataly [H15]

  • Luigi Serafini: Donna Carota - Parco delle Sculture, Padiglione Eataly [H15]

  • Lukas Rittstein: Nafigate - Padiglione Repubblica Ceca [G7]

  • Mosaico romano: La Nymphe Cyrène - Padiglione Algeria nel Cluster Bio-Mediterraneo [D21]

  • Pablo Atchugarry: La Vita dopo la vita - Padiglione Uruguay [G13]

  • Patrick Laroche: Carciofi - Padiglione Francia [G18]

  • Philippe Pastor: Gli alberi bruciati - Padiglione Monaco [G24]

  • Renato Guttuso: Vucciria - Palazzo Italia [E19]

  • Tintoretto: L’ultima Cena - Padiglione Santa Sede (fino a fine luglio) [G18]

  • Trapezophoros - Palazzo Italia [E19]

  • Umberto Boccioni: Le officine di Porta Romana - Waterstone/Intesanpaolo [G17]

  • Vanessa Beecroft: Jennifer Statuario - Palazzo Italia [E19]

  • Wolf Vostell: Energia - Padiglione Caritas [H7]


Via + foto | Expo 2015

  • shares
  • Mail