Una mostra a Modena svela le Identità Segrete nella fotografia

L'alba - Coniglio Viola

"Identità Segrete - L'enigma nella fotografia contemporanea". Bellissimo titolo per una mostra che espone tre artisti/gruppi di artisti tra i più interessanti del panorama fotografico italiano, ovvero Corpicrudi, ConiglioViola, Fratelli Càlgaro.

Organizzata da Luca Beatrice presso la galleria Amphisbaena di Modena, l'esibizione è incentrata sugli sviluppi recenti della fotografia e da qui la scelta di questi artisti, due coppie Corpicrudi e ConiglioViola e un singolo Fratelli Càlgaro travestito da impresa, che hanno fatto del mistero della propria identità una forma di seduzione.

Identità Nascoste - galleria Amphisbaena
L'alba - Coniglio Viola
Lux Aeterna - Corpicrudi
Hot dead III - Fratelli Càlgaro

Dal punto di vista dell'immagine, tutti e tre questi artisti hanno investigato un tipo di linguaggio fotografico molto lontano da quello verité per avvicinarsi al racconto scenografico e teatrale. Non sono solo fotografi, sono anche scenografi, registi, performer molto diversi tra loro.

ConiglioViola (Fabrice Coniglio e Andrea Raviola) e Corpicrudi (Samantha Stella e Sergio Frazzingaro) sono performer, che amano anche la manipolazione digitale. Fratelli Càlgaro (Beppe Càlgaro) si basa sullo scatto unico e irripetibile di scenari elaborati, in bilico tra realtà e simulazione, ma che non viene mai ritoccato.

La mostra si può visitare fino al 16 febbraio.

  • shares
  • Mail