La macchina del Freddo di Da Vinci al Museo della Scienza e Tecnologia di Milano

Sapevate che se oggi possiamo gustare il gelato, rimedio goloso alla canicola estiva, è anche per merito di Leonardo Da Vinci? E' stato proprio il genio toscano a progettare la prima “macchina del freddo” della storia, che oggi con il sostegno di Sammontana Italia e la collaborazione del Museo Ideale di Vinci verrà esposta in anteprima mondiale al Museo delle Scienze e delle Tecnologie di Milano.

La macchina è stata riprodotta grazie ad un disegno, sicuramente autografo di Leonardo, databile 1492, individuato e interpretato da Alessandro Vezzosi, direttore del Museo Ideale Leonardo Da Vinci. Partendo da questo bozzetto è stato possibile realizzare la macchina a grandezza naturale, grazie al prezioso sostegno di Sammontana Italia, azienda nata e operante nei dintorni della città natale di Leonardo, tra Vinci ed Empoli.

Un pezzo unico, come unica è nella storia la notizia di un macchinario che riproducesse il freddo: prima di Leonardo infatti si hanno notizie di vari espedienti  basati sulla conservazione, l’evaporazione e la ventilazione naturale o manuale: nelle corti rinascimentali, ad esempio, erano di moda le bevande fredde, prodotte con rinfrescatoi, fontane da tavola e “mescitrici”, ma non c'erano macchinari artificiali atti a creare questo.

Il disegno, molto schematico con tanto di spiegazione teorica per analogia in contrappunto, si trova oggi conservato a Parigi presso l’Institut de France; studiato attentamente si è giunti alfine a definire le caratteristiche, la forma e il funzionamento della macchina del freddo, composta da un grande mantice circolare a tre camere d’aria, realizzato in cuoio (“corame”), con 18 beccucci nella cavità circolare al centro e il piccolo argano a due manovelle che consente di azionare il mantice grazie a tre contrappesi.

Sammontana Italia per celebrare la storia, la vicinanza con il territorio Toscano e il genio Leonardesco ha fatto sì che venisse materialmente realizzata quest'opera,  perfetta testimonianza del collegamento tra alimentazione, scienza e arte. La Macchina del Freddo sarà esposta in anteprima mondiale - per tutto il periodo di Expo  -  presso il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, presso la Galleria Leonardo.

  • shares
  • Mail