Pompei, restaurato il mosaico Cave Canem

Pompei Archaeological Site

Moltissimi ce l'avranno affisso fuori la porta di casa senza nemmeno sapere la sua antichissima storia. È infatti il mosaico più famoso al mondo che finalmente da ieri è tornato in bella mostra agli occhi dei turisti  in tutto il suo splendore. Si tratta del mosaico "Cave Canem", rappresentante un cane a pelo nero, un'insegna di avvertimento della presenza di un cane agli intrusi, che si trova fuori la soglia d'ingresso della Domus del Poeta Tragico di Pompei.

Simbolo universale, il mosaico è stato ripulito e ricollocato nella sua posizione originaria: insidiato dalla pioggia, il disegno era completamente sporco e le tessere rovinate dall'incuria.

Questo il commento su Twitter del ministro Franceschini:  "Offerto al pubblico il nuovo splendido allestimento del Cave Canem. A #Pompei con orgoglio ogni giorno un passo avanti".


Intanto continuano con successo anche le aperture notturne dell'area nell'ambito della manifestazione promossa dal Mibact Un sabato notte al museo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail