L'evento 2015 a Capri sull'arte contemporanea internazionale: da settembre "Capri The Island Of Art"

Capri "isola dell'arte" con la I edizione del progetto di arte contemporanea che coinvolge 20 artisti della scena nazionale ed internazionale

Un'anteprima si era svolta già nel 2014, ma quest'anno Capri The Island Of Art, il progetto nato dalla spinta di Franco Senesi, gallerista e operatore culturale, giunge alla sua I edizione e si arricchisce di artisti, eventi e iniziative che coinvolgeranno anche la città di Napoli.

Capri > Napoli. Un viaggio all’insegna del contemporaneo è il titolo completo di un evento, che si svolgerà dal 4 settembre a dicembre (data da definire) dedicato all'arte contemporanea, con tutte le caratteristiche per diventare un format. Il progetto è pensato per essere open air: i 20 artisti nazionali ed internazionali, chiamati ad intervenire con le loro opere sulle strade e nei luoghi simbolo, relazioneranno con l'identità dell'isola partenopea, meta privilegiata di artisti, scrittori e poeti, mondana, ma culturale.

Attraverso le sperimentazioni dell'arte si potrà visitare Capri con un'attenzione diversa. Le sculture, le performance, il video, la pittura di artisti di differenti generazioni, potranno smuovere la nostra spesso sopita immaginazione, perchè chiamate ad intrecciarsi con la storia di un'isola magnifica e ad esaltare la bellezza di beni artistici visti con troppa fretta: e' il caso della Certosa di S. Giacomo, il monastero più antico di Capri, da poco restaurato, dove si svolgerà la mostra Canone Inverso degli artisti Alessandro Cannistrà, Peter Demetz, Rocco Dubbini, Gino Sabatini Odoardi, o il campanile della Piazzetta con le "visioni concettuali" di Lawrence Weiner. A Capri non si può tralasciare la natura, al centro dell'opera di Mario Airò, che con le sue installazioni luminose, per 15 notti illuminerà il Monte Cappello.

capri-the-island-art-2015jpg.jpg

L'arte contemporanea, capace di sovvertire logiche di spazio e di tempo, per la prima edizione collegherà attraverso un ponte immaginario, Capri con la città di Napoli: mare e terra che si uniscono nel progetto Mproject - Modern Museum in Movement, in cui l'ANM (l’Azienda Napoletana di Mobilità) e le Stazioni dell’Arte della Metropolitana di Napoli collaborano per una mappa condivisa: potrete visitare con l'ANM tutti i siti dove staziona l'arte contemporanea a Napoli (la guida sarà consultabile sul sito). In attesa di scoprire tutti gli artisti presenti e i dettagli, iniziamo ad abituarci ad un'estate caprese più lunga del solito!

Foto| Capritheislandofart.org

  • shares
  • Mail