Le vie d’arte: Palermo in notturna

Scoprire le città di notte è un modo diverso di viverle: e non parliamo di andar per locali di vario tipo, quanto mettersi per strada e guardare i monumenti e le bellezze proprie di ogni città sotto una luce nuova. L’associazione palermitana Vie d’Arte propone le passeggiate culturali “Palermo di notte”.

Accompagnati da guide professioniste, riconosciute dalla Regione Siciliana, il percorso è un tuffo nel passato; partendo dalle vicende oscure dei Beati Paoli fino alle storie di streghe e malfattori ai tempi dell’Inquisizione. Da Giovanna Bonanno, la "Vecchia dell'aceto", giustiziata nel 1789 per i suoi numerosi omicidi, alle avventure di Giuseppe Balsamo, il conte di Cagliostro che si prese gioco delle corti di mezza Europa. E tante altre storie ancora.

Fatti e leggende lontane nel tempo, ma ancora oggi vive e incise nella memoria raccontata dalle facciate dei palazzi e dai vicoli di Palermo.

  • shares
  • Mail