Pompei, scoperta una tomba sannita

La tomba è risalente al IV secolo avanti Cristo

All'interno degli scavi archeologici di Pompei, nella Necropoli di Porta Ercolano, è stata fatta un'importante scoperta: è stata infatti ritrovata una tomba a cassa di età sannitica risalente al IV secolo avanti Cristo.

La Soprintendenza ha reso noto che il ritrovamento è avvenuto nell'ambito degli scavi realizzati in collaborazione con l'equipe francese del Centro Jean Berard di Napoli e rappresenta

"una delle rarissime testimonianze funerarie di età preromana, con corredo funerario completo"

Le nuove scoperte sono state presentate sul sito dal soprintendente Massimo Osanna:

"Pompei continua a essere fonte inesauribile di scoperte scientifiche ed è una città ancora viva, non solo da salvaguardare, ma da indagare e studiare. Il ritrovamento di questa tomba ci consente di indagare un periodo poco noto della storia della città proprio a causa degli scarsi rinvenimenti"

Presenti anche la direttrice del Centro Jean Berard di Napoli, Claude Pouzadoux, e gli archeologi impegnati sul campo

Via | Adnkronos

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail