Michelangelo al Castello Sforzesco, le opere in mostra

Le opere protagonisti di "D'après Michelangelo. La fortuna dei disegni per gli amici nelle arti del Cinquecento"

Michelangelo è il grande protagonista di una mostra in corso al Castello Sforzesco di Milano, "D'après Michelangelo. La fortuna dei disegni per gli amici nelle arti del Cinquecento".

Allestita presso le nuove sale espositive dell'Antico Ospedale Spagnolo, adiacenti al Museo della Pietà Rondanini, l'esposizione consiste in numerosi disegni, alcuni originali, dipinti, incisioni e oggetti d'arte che permetteranno di conoscere meglio la vita privata del maestro.

L'itinerario della mostra si articola in tre sezioni: la prima affronta il nucleo più antico di 'fogli d'omaggio', destinati al gentiluomo fiorentino Gherardo Perini, la seconda è dedicata interamente ai soggetti mitologici e nella terza l'attenzione si focalizza sui disegni per Vittoria Colonna.

Delle oltre ottanta opere una parte proviene dagli istituti che hanno sede all'interno del Castello, soprattutto materiali a stampa e librari dalla Raccolta Bertarelli e dalla Biblioteca Trivulziana. Numerosi sono invece i prestiti concessi sia dalle maggiori raccolte italiane (principalmente i Musei Fiorentini e Casa Buonarroti, le Galleria dell'Accademia di Venezia, i Musei di Bergamo, Bologna, Napoli, Palermo, Roma, oltre a diversi Gabinetti di Stampe, collezioni private e alla Biblioteca Apostolica Vaticana) sia dalle più grandi collezioni d'Europa e Stati Uniti.

Foto | Comune di Milano

  • shares
  • Mail