Museion di Bolzano, opera d'arte scambiata per spazzatura e gettata via

Gli addetti alle pulizie hanno scambiato l'installazione per rifiuti, ma l'opera - promettono dal museo - sarà ripristinata

museion-opera-buttata.jpg

Al Museion di Bolzano giovedì scorso era stata inaugurata un'opera del duo Goldschmied & Chiari, creata per la Casa Atelier: l'installazione (vedi immagine), intitolata "Dove andiamo a ballare stasera?", traeva ispirazione dalla crisi della politica anni Ottanta e da una guida alle discoteche scritta dall'ex ministro socialista De Michelis.

Come hanno spiegato le artiste:

"Gli anni Ottanta sono per noi la fase dell'infanzia, è stata l'epoca del consumismo, dell'edonismo, delle speculazioni finanziarie, della televisione di massa, della politica socialista e delle feste. Nella fase di ricerca abbiamo ritrovato una guida alle discoteche della penisola scritto dal politico e ai tempi ministro degli esteri Gianni De Michelis, dove andiamo a ballare questa sera? 1988, con la prefazione di Gerry Scotti, che ha ispirato il titolo dell'opera"

Peccato che gli addetti alle pulizie abbiano scambiato quelle bottiglie e quei coriandoli per spazzatura, e abbiano gettato via tutto.

Non è la prima volta che un'opera d'arte non viene compresa ma, come promettono dal Museion, l'installazione sarà ripristinata a breve.

I precedenti illustri ci sono tutti, dalla vasca di Joseph Beuys alla porta di Duchamp. Questa mattina il personale...

Posted by Museion Bozen-Bolzano on Sabato 24 ottobre 2015

Foto | Pagina Facebook Museion di Bolzano

  • shares
  • Mail