"Raffaello Segreto", il nuovo libro di Costantino D'Orazio

Un volume sul grande artista, protagonista di tre mostre (a Roma, Milano e Venaria Reale)

Lo storico d'arte e scrittore Costantino D'Orazio ha dato alle stampe "Raffaello Segreto - Dal mistero della Fornarina alle Stanze Vaticane", il suo nuovo libro.

Ha spiegato:

"Raffaello più degli altri, riesce in qualche modo a raccontare le passioni più intime degli uomini, ma soprattutto delle donne. Le donne di Raffaello non sono enigmatiche, anche se la Fornarina resta un grande mistero, sono donne vere con carne che seduce, anche perché lui era un grande seduttore"

L'artista, nato a Urbino nel 1483, ha fatto fortuna proprio nella Capitale:

"Viene inserito nel cantiere delle Stanze Vaticane, dove già stavano lavorando dei grandissimi pittori, come Perugino, il Sodoma, Lorenzo Lotto, e gli basta dipingere un piccolo rettangolo per convincere il Papa, Giulio II, che fosse lui a meritare di dipingere tutte le stanze"

E proprio a Roma Raffaello è il grande protagonista di una mostra ("Raffaello, Parmigianino e Barocci"), che si aggiunge a quella di Milano ("Da Raffaello a Schiele") e a quella di Venaria Reale ("Raffaello, il sole delle arti").

  • shares
  • Mail