Dall'Afghanistan a Roma: in mostra i video di Lida Abdul

Lida Abudl - Galleria Alessandra Bonomo

L'artista afgana Lida Abdul dal 14 febbraio espone alla Galleria Alessandra Bonomo.

La mostra comprende lavori di fotografia, video e performance che rappresentano l'arte della Abdul concentrata sull'analisi personale del nomadismo e della precarietà frutto dello stato di guerra del suo paese.

Il riferimento alla guerra è inevitabile, ma non è alla distruzione che guarda l'artista quanto alla ricostruzione, all'ostinato ottimismo della sua popolazione. Non c'è sangue ma colore bianco e musica che scandisce le immagini. Come nel video "Clapping with stones", girato nella valle di Bamiyan (la zona dove i talebani fecero saltare le sculture dei Buddha), in cui i gesti rituali hanno sostituito la barbarie della violenza.

Artista di fama internazionale, Lida Abdul ha esposto alla Biennale di Venezia del 2005, alla Biennale di San Paolo del 2006 e in vari altri musei. Nel 2007 ha presentato i suoi ultimi video al MoMA di New York.

La mostra durerà fino ad aprile.

  • shares
  • Mail