Mucha in mostra a Roma al Complesso del Vittoriano

L'artista ceco massimo esponente dell'Art Nouveau in mostra nella Capitale

L'Ala Brasini del Complesso del Vittoriano a Roma ospiterà dal 15 aprile all'11 settembre 2016 una mostra dedicata ad Alfons Mucha curata da Tomoko Sato.

Saranno oltre 200 le opere tra dipinti, manifesti, disegni, opere decorative, gioielli e arredi, che concorrono a ripercorrere l'intero percorso creativo del massimo esponente dell'Art Nouveau.

Mucha (1860-1939) è stato uno degli artisti più celebri dell'Europa a cavallo tra '800 e '900: creò originalissimi manifesti combinando immagini di donne, composizioni e layout tipografici innovativi, e diede così vita ad un nuovo genere di arte visiva.

L'artista credeva nell'universalità dell'arte, nel suo potere di ispirazione e di comunicazione, e auspicava la creazione di un'unione spirituale dei popoli slavi e di tutto il genere umano. Sognava insomma un mondo migliore, dove le minoranze etniche avrebbero potuto vivere in armonia senza subire le minacce delle nazioni più potenti.

  • shares
  • Mail