David Bowie pittore, le opere del Duca Bianco

Il poliedrico artista, morto oggi a 69 anni, nel corso della sua lunga carriera si è anche dedicato alla pittura

La scomparsa di David Bowie, vero e proprio artista a tutto tondo, ha lasciato senza parole il mondo delle arti: sì perchè il Duca Bianco, nel corso della sua lunga carriera, non si è solo dedicato alla musica.

Il sito della sua associazione, BowieArt, che si occupa di offrire visibilità a giovani artisti, raccoglie infatti numerose opere. Le sue prime esposizioni risalgono al 1994: "Bosnia War Child", dal 27 settembre al 9 ottobre 1994 a Londra, presso Flowers East, e "Minotaur Myths & Legends", dal 17 novembre al 3 dicembre 1994 presso la Berkeley Square Gallery.

Nel 1996 Bowie è stato alla Biennale di Firenze alla Leopolda, con una installazione composta da un manichino/robot impiccato ad una scatola contenente un ufo luminoso, immerso in un ambiente scuro e ovattato. Lo stesso manichino comparirà poi sulla copertina dell'album "Earthling".

Nel 2001 invece ha partecipato, con un ritratto del figlio Alex, alla campagna Crusaid per la raccolta fondi per la ricerca contro l'Aids.

Via | VelvetGoldmine per le notizie sulla partecipazione alla Biennale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail