Teatro Franco Parenti, Filippo Timi in "Una casa di bambola"

Lo spettacolo, di Henrik Ibsen per la regia di Andrée Ruth Shammah, debutterà il 28 gennaio 2016

"Casa di bambola" di Henrik Ibsen torna a partire dal 28 gennaio al Teatro Franco Parenti: "Una casa di bambola", con Filippo Timi, Marina Rocco, Mariella Valentini, Andrea Soffiantini, Marco De Bella, Angelica Gavinelli, Elena Orsini e Paola Senatore sarà infatti in scena in Sala Grande fino al 24 febbraio.

L'opera è sempre di grande attualità grazie all'universalità del suo tema centrale: il confronto tra l'identità maschile e quella femminile. Il complesso intreccio, fatto di sentimenti e passioni, truffe e calcoli, inganni, utopie e rese dei conti, è solo un pretesto che la regista Andrée Ruth Shammah usa per coinvolgere il pubblico in un viaggio nei rapporti tra i diversi e sofisticati ruoli maschili e femminili che popolano il testo ibseniano, tenendo però ben presente la natura ambigua di Nora.

I biglietti costano 40€ (poltronissima), 32€ (intero I e II settore), 25€ (III settore) 22,50€ (convenzioni) e 18€ (over60/under26). Lo spettacolo sarà in scena il martedì, il giovedì e il sabato alle 20.30, il mercoledì e il venerdì alle 19.30, la domenica alle 15.30.

  • shares
  • Mail