Alessandro Fullin al Teatro Martinitt con "La Divina"

La nuova parodia, stavolta di ispirazione dantesca

12525595_829402063836968_1657545776116749480_o.jpg

Sul palco del Teatro Martinitt (Via Pitteri 58, Milano), dopo il successo di "Piccole Gonne", sarà in scena fino al 14 febbraio una nuova parodia firmata da Alessandro Fullin, "La Divina".

In questo spettacolo Fullin riscrive a suo modo La Divina Commedia e cerca di porre rimedio all'abolizione del Purgatorio, sancita nel 2009 da Papa Ratzinger. Dante Alighieri infatti, saputa la notizia, si precipita di nuovo nell'oltretomba per dipanare la spinosa questione. Anche l'inferno è visto a modo suo: non si soffre, ma si ride a crepapelle, con un Caronte più sexy di Beatrice.

"La Divina" è una commedia scritta e diretta da Alessandro Fullin, con Alessandro Fullin, Tiziana Catalano, Sergio Cavallaro, Simone Faraon, Paolo Mazzini, Mario Contenti e Ivan Fornaro.

Il biglietto d'ingresso costa 20 euro, ridotto 16 euro. Abbonamenti a partire da 80 euro per 12 spettacoli. Dal giovedì al sabato lo spettacolo sarà in scena alle 21, domenica alle 18. Il sabato anche alle 17.30.

Foto | Noemi Drogo (da pagina Facebook artista)

  • shares
  • Mail