Viniliche opere di Susan Dwyer

Susan Dwyer Untitled (Six Bulges), 2008 plaster, acrylic paint, polyurethane, gold leaf 14 x 14 x 4 inches
Animati da un'essenza plastica, e vivi di un'esistenza allegra e spensierata. Sono palloni gonfiati di aria, unità plastiche rivestite lucidamente di colori tenui, ma brillanti. Gialli, rosa carne, bianchi e dorati, come i morbidi quadrati e rettangoli di Susan Dwyer, giovane artista che arriva dritta dritta dall'Art Institute of Chicago. Braccioli per il mare, originali e improbabili parafanghi, oggetti di arredamento da appendere attraverso le tavolette di legno alle quali sono attaccati, o direttamente sul muro, come escrescenze regolari e sfumate della superficie.

Si tratta di composizioni, pareti di quadrilateri leggeri, che viene voglia di allungare la mano e toccarne la consistenza, per una specie di irresistibile curiosità che ci assale ogni qualvolta crediamo di riconoscere una texture piacevole e familiare, al pari di quei materassini e di quei cuscini gonfiabili pensati per il tempo libero e per il campeggio. Compagni di tante estati che cominceremo a guardare, forse, con occhi diversi.

Susan Dwyer Safe Car (Passenger Side Window), 2003 wood, vinyl, cotton stuffing 42 x 18.5 x 5 inches
Susan Dwyer Untitled (Nine Bulges), 2007 plaster, acrylic paint, polyurethane, gold leaf 15 x 15 x 2.5
Susan Dwyer Untitled (Small Peach Bulge), 2006 plaster, polyurethane, acrylic paint, wood 3.5 x 3.5 x 3.5 inches
Susan Dwyer Untitled (Gold Pair), 2007 plaster, gold leaf 4 x 8 x 2.5 inches
Susan Dwyer Untitled (Gray Fade Grid), 2009 plaster, acrylic paint, polyurethane 18 x 15 x 2 inches
Susan Dwyer Triptych (White), 2008 plaster, polyurethane 11.5 x 10 x 3.5 inches
Susan Dwyer Untitled (Yellow Vinyl Bulge), 2004 wood, vinyl, cotton stuffing 42 x 18.5 x 5 inches
Susan Dwyer Silo, 2004 vinyl, mattress padding, cotton stuffing 31 x 13 x 13 inches

Via | susandwyer.com

  • shares
  • Mail