Antonello da Messina: dalla Sicilia a Torino

image002.jpg

Dalla Sicilia a Torino. Un imperdibile appuntamento per gli amanti e gli estimatori dell’arte è in arrivo, alla scoperta di Antonello da Messina. Dal 22 aprile al 27 maggio, nello splendido scenario di Palazzo Madama - in un nuovo scenografico allestimento appositamente creato per l’occasione in Camera delle Guardie - il celebre Ritratto d’uomo, capolavoro indiscusso del museo, sarà accostato ad un’altra opera del grande maestro siciliano.

Si tratta di una preziosa tavola bifronte, raffigurante su un lato la Madonna con il Bambino benedicente e francescano in adorazione e sull’altro l’Ecce homo. L’opera proviene direttamente dal Museo regionale di Messina. Due opere del maestro del Rinascimento a confronto, che “dialogheranno” tra loro dando numerosi spunti di riflessione agli amanti della sua pittura e dei suoi lavori: l’opera in prestito è una rarità nel suo genere, proveniente dai suoi primissimi lavori e considerata tra le opere più importanti per la straordinaria qualità della pittura, provocando uno fra i più dibattuti casi attributivi per la storiografia su Antonello.

Per info su costi, orari e prenotazioni, è possibile consultare il sito di Palazzo Madama.

  • shares
  • Mail