Le miniature inscatolate di Lisa Swerling

On Reflection - Lisa Swerling

Continunado con il filone miniature queste sono le sculture dei piccoli personaggi di Lisa Swerling.

L'artista per realizzare "Glass Cathedrals" si è inspirata alla storia Oscar e Lucinda e alla libellula intrappolata nella cattedrale di vetro alla deriva, che sbatte contro le pareti perché non si rende conto della trasparenza del vetro. Sulla base di questo racconto l'artista ha creato le sue cattedrali di vetro, cioè scatole di legno, al cui interno ha inserito dei personaggi che non sono poi diversi dalla libellula. Un riferimento al limite della comprensione umana di fronte a ciò che non si vuole vedere o non si riesce a capire.

Glass Cathedrals - Lisa Swerling
On Reflection - Lisa Swerling
On Reflection - Lisa Swerling
In the Pink - Lisa Swerling

Smoking Kills - Lisa Swerling
Smoking Kills - Lisa Swerling
The Night Job - Lisa Swerling
The Night Job - Lisa Swerling
The Great Migration- Lisa Swerling
The Great Migration - Lisa Swerling

Le storie della piccola gente rispecchiano le ambizioni e i limiti degli spettatori, che si identificano con i racconti, ma allo stesso tempo giudicano dall'esterno come osservatori dal potere divino.

Simile a "Little People", con la differenza che i mini personaggi della Swerling rimangono inscatolati, quelli di Slinkachu scendono in strada.

Via | Ektopia

  • shares
  • Mail