Attorno a Mantegna: alla Pinacoteca di Brera due opere a confronto

Un dialogo tra "Il Cristo morto" di Andrea Mantegna e "Il Cristo morto con gli strumenti della passione" di Annibale Carracci, dal 16 giugno al 25 settembre 2016

Dopo il confronto tra i due Sposalizi della Vergine di Raffaello e Perugino (visibile fino al 27 giugno) la Pinacoteca di Brera, dal 16 giugno al 25 settembre 2016, ospiterà uno straordinario dialogo tra due opere, messe a confronto: si tratta de "Il Cristo morto" di Andrea Mantegna, una delle opere simbolo della Pinacoteca milanese, e "Il Cristo morto con gli strumenti della passione", versione dello stesso soggetto dipinta nel 1583-1585 da Annibale Carracci, proveniente dalla Staatsgalerie di Stoccarda.

Nell'ambito di "Attorno a Mantegna" sarà possibile ammirare i due quadri posti fianco a fianco, insieme al dipinto "Compianto sul Cristo morto", sempre raffigurante lo stesso soggetto, realizzato da Orazio Borgianni nel 1615 e proveniente dalla Galleria Spada di Roma.

Per l'occasione le sale del polo espositivo (le n. I, II, III, IV, V, VI e VII) saranno riallestite, in una progressione a tappe che coinvolgerà in tre anni l'intero circuito del museo.

  • shares
  • Mail