Ritrovati in Messico mille negativi di Robert Capa


A Città del Messico sono stati ritrovati, nella casa un tempo abitata da un diplomatico messicano, mille negativi del famosissimo fotoreporter ungherese Robert Capa, tra cui quello della celebre foto che vedete qui sopra, raffigurante un miliziano colpito a morte durante la guerra civile spagnola.

Al centro di dibattiti circa la sua autenticità (per molti lo scatto era stato "costruito"), la foto ha da sempre fatto parlare di sè, anche per le circostanze misteriose in cui il suo negativo era scomparso, dopo essere stato dimenticato da Capa in una camera oscura di Parigi.

Ora che l'International Center of Photography di Manhattan ha recuperato il negativo e il New York Times ha ufficializzato due giorni fa la notizia, si spera di poter stabilire con certezza la veridicità dello scatto. Al di là di ciò, il ritrovamento rappresenta un evento straordinario per la critica e la storia della fotografia.

Via | La Repubblica

  • shares
  • Mail