Scavi di Ercolano

Tutte le informazioni per visitare uno dei grandi siti archeologici della Campania

Gli Scavi di Ercolano (Corso Resina 1), inseriti insieme agli Scavi di Pompei e alle ville di Oplontis nella lista dei siti del patrimonio mondiale UNESCO dal 1997, sono di competenza della Soprintendenza Speciale per Pompei, Ercolano e Stabia.

Dopo una iniziale esplorazione nell'area del teatro, condotta tra il 1710 e il 1711, gli scavi iniziarono ufficialmente nel 1738 e proseguirono con la tecnica dei cunicoli sotterranei e dei pozzi di discesa e di areazione fino al 1828, quando furono autorizzati gli scavi a cielo aperto, eseguiti fino al 1875.

L'area archeologica - chiusa il Primo Maggio, il 25 dicembre e l'1 gennaio, è visitabile dal 1° aprile al 31 ottobre tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 19.30 (ultimo ingresso ore 18.00), mentre dal 1° novembre al 31 marzo tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 17.00 (ultimo ingresso ore 15.30).

Il biglietto d'ingresso singolo costa 11€/ridotto 5,50€. Ingresso gratuito per i cittadini dell'Unione Europea di età inferiore a 18 anni e per tutti la prima domenica di ogni mese.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail