Daniel Buren al MADRE di Napoli

Celebrando il decennale di attività del museo e il rapporto con il suo pubblico, il Madre - Museo d'Arte contemporanea DonnaREgina - presenta Axer / Désaxer. Lavoro in situ, 2015, Madre, Napoli – #2, il secondo dei due interventi appositamente commissionati, nel corso del 2015, all’artista francese Daniel Buren, uno dei massimi artisti internazionali.

Congiungendosi al primo (Comme un jeu d’enfant. Lavoro in situ, 2014-2015, Madre, Napoli – #1), anche il secondo intervento è costituito da un’opera di dimensioni architettoniche, concepita dall’artista per gli spazi del museo, ovvero in situ, espressione da Buren stesso più volte utilizzata per indicare la stringente interrelazione fra le sue opere e i luoghi in cui esse sono concepite e realizzate.

I due interventi presentati al Madre dall’artista francese formano una grande mostra personale articolata nel tempo e nello spazio, vera e propria festa pubblica che celebra la presenza, l’attività e la necessità del museo in rapporto al proprio pubblico, entrambi elementi integranti, e collaboranti, del concetto di opera in situ.

Axer / Désaxer sarà visitabile fino al 31 luglio 2017.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail