Un'opera di James Dawe sulla sede della Società Canottieri Milano

L'illustrazione di James Dawe e Machas sul Naviglio Grande si intitola "Milano Città di Flussi"

Sulla parete esterna della Società Canottieri Milano, sull'Alzaia Naviglio Grande, è comparsa un'opera di James Dawe e Machas dal titolo "Milano Città di Flussi".

Si tratta, come ha spiegato l'artista, di un omaggio all'energia che muove la città:

"Idea di partenza era unire i molti e diversi aspetti di Milano in un unico flusso"

Sono stati rappresentati i luoghi simbolo del capoluogo lombardo, tra passato presente e futuro, che si specchiano idealmente nelle acqua del Naviglio Grande. Per realizzare il lavoro, largo 30,97 metri e alto 5,35 metri, Dawe ha sovrapposto quasi mille livelli di immagini creati con Photoshop.

Il telo rappresenta un insieme di motivi grafici ispirati dalle mappe di analisi dati e dalla filigrana presente sulle banconote, alternati ai simboli di Milano e alla profonda connessione di correnti, fisiche e non. Il tutto è stato realizzato grazie ad un concorso voluto da UniCredit.

via | Askanews

  • shares
  • Mail