Giambattista Piranesi in mostra al Museo Puškin di Mosca

"Piranesi. Prima e dopo" sarà visitabile fino al 13 novembre 2016

Insieme a quella su Raffaello, il Museo Puškin di Mosca ospiterà fino al 13 novembre 2016 un'altra grande mostra che vedrà protagonisti alcuni capolavori italiani della storia dell'arte: si tratta di "Piranesi. Prima e dopo", esposizione dedicata all'architetto e incisore Giambattista Piranesi.

Saranno oltre 400 le opere in mostra, e come ha spiegato l'ideatrice Federica Rossi:

"Piranesi nel 1741 a Roma era allievo di Giuseppe Domenico Valeriani, che nel 1742 diventa il primo scenografo dei teatri imperiali di San Pietroburgo, portando con sè molti disegni, anche del periodo giovanile, legati all'attività di Piranesi giovane e ci aiutano a capirla meglio"

Piranesi ebbe anche legami stretti con gli architetti italiani che costruirono Pietroburgo, e gli zar collezionarono le sue stampe. Insomma, la fama dell'artista italiano in terra russa dura da allora fino ad oggi.

via | Askanews

  • shares
  • Mail