Giornate Europee del Patrimonio 2016 al Museo del Novecento

Nell'importante polo espositivo milanese saranno esposte due nuove opere

Anche il Museo del Novecento aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio 2016 con visite guidate gratuite e un'esposizione inedita di due opere entrate a far parte della collezione permanente grazie alla recente donazione Fabia e Giannino Paliaga. Si tratta di due importanti testimonianze dell'astrattismo comasco: Carla Badiali, Composizione del 1939 e Composizione n. 128 del 1939/40 e un dipinto di Aldo Galli del 1940 che verranno esposte nella Sala Astrattismi insieme ai maestri del Gruppo di Como, Mario Radice e Manlio Rho.

Como, negli anni Trenta, insieme a Milano è la città che accoglie i protagonisti dell'astrattismo: dopo le esperienze di Terragni e ai suoi edifici razionalisti, si forma il Gruppo di Como. Tra loro ci sono Carla Badiali, che porta avanti la sua ricerca astratto-geometrica a partire dalla metà degli anni Trenta, prendendo spunto anche dalla sua attività di disegnatrice di tessuti, e Aldo Galli, che realizza opere di diversa natura, dipinti ma anche sculture utilizzando tecniche e materiali vari, dalla cera al legno al gesso.

  • shares
  • Mail