Passaggi. Nunzio De Martino in mostra a Napoli


Nunzio De Martino inaugurerà l'8 febbraio, alla galleria Changing Role di Napoli, la sua seconda personale intitolata "Passaggi", che esplora le possibilità di una coscienza spazio-temporale accanto alla costante ricerca di un'identità.

Filo conduttore della mostra è l'opera sonora omonima, la riproduzione audio del flusso sanguigno, registrato con il sistema Doppler, per cogliere l'analogia tra lo scorrere del tempo e quello del sangue. A questo elemento si connette anche l'opera "Sovrapposizioni", dove il colore rosso diventa sinonimo di energia, vita e passione.

Tra le altre opere, "Sogno", una teca che accoglie le ceneri di pagine di diario scritte dall'artista tra il 1985 e il 2007. "Quel che resta della notte", invece, è un'installazione costituita da 29 tavole su cui l'artista ha disposto più di 700 mila spilli a testa colorata, coperti poi da una coltre di cemento, pari quasi agli stati emotivi vissuti nel corso di una realizzazione artistica dagli esiti meditativi.

  • shares
  • Mail