Dario Fo e Darwin, le opere in mostra a Biella

Italian artist Dario Fo attends a campaign meeting of Virginia Raggi, Five Star Movement (M5S) candidate for the election of Rome's mayor on June 3, 2016 at Piazza del Popolo in Rome. / AFP / Filippo MONTEFORTE (Photo credit should read FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

C’è tempo fino all’8 dicembre per la mostra intitolata “Darwin: l’universo impossibile”, con le opere pittoriche del Premio Nobel recentemente scomparso Dario Fo.

La mostra, organizzata a Biella, a Palazzo Ferrero e Palazzo Gromo Losa, espone gli ultimi lavori del grande scrittore, attore e anche pittore, dopo la sua morte a 90 anni, il 13 ottobre scorso.

Scrittore, autore teatrale e pittore: in questo caso sono in mostra i lavori della sua ricerca-studio su Darwin. Dello scienziato evoluzionista il Nobel ripercorre la vita e le scoperte per mostrare la grandezza del suo genio e del suo lavoro per le generazioni future contro l'oscurantismo del creazionismo e delle fedi religiose.

Immagini legate al suo libro “Darwin. A siamo scimmie da parte di padre o di madre?”, in cui sono ritratti dinosauri e animali preistorici fatti costruire apposta dal Nobel, alle sue tele e ai pupazzi, vere e proprie sculture che mostrano l'evoluzione delle varie specie fino all'uomo.

L'ingresso è libero e la mostra sarà aperta ogni sabato e ogni domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14,30 alle 18,30. Aperture straordinarie sono previste  da lunedì 5 a giovedì 8 dicembre, con gli stessi orari.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail