Leonardo da Vinci, un museo nel castello dove morì

Ci sono le macchine di Leonardo da Vinci in mostra a Le Clos Lucé, il castello dove il genio rinascimentale morì nel 1519. Queste animazioni in 3D sono state realizzate da Dassault Systèmes a partire dai disegni leonardeschi e dimostrano l'incredibile modernità dell'artista, o piuttosto forse fino a che punto la modernità sia debitrice a Leonardo. In questa animazione, la costruzione di un aliante, di un sistema ad elica e di un paracadute; il sogno dei volo accompagnò a lungo Leonardo che nei suoi numerosi studi di anatomia si dedicò con passione alle ali degli uccelli.

Le Clos Lucé è il maniero dove Leonardo da Vinci passò gli ultimi tre anni della sua vita. Il 2016 ha segnato il 500esimo anniversario dell'arrivo alla corte di Francesco I , in Francia, dell'artista geniale che giunse portandosi sotto il braccio la Gioconda, e fu accolto con tutti gli onori. Le Clos Lucé è a mezzo chilometro dalla reggia di Amboise, nella vallata della Loira. L’artista è sepolto a poche centinaia di metri di distanza, alla cappella Saint-Hubert del Castello di Amboise.

Nel piccolo maniero si trovano inoltre i modellini tratti dai disegni dell'artista. Il sogno del volo, fra paracaduti e abbozzi di alianti. Macchine idrauliche, battelli a ruote, sistemi di chiuse per i fiumi. Fortificazioni e armi da guerra: ponti girevoli, sistemi di attacco e difesa, e un incredibile carro armato. Tutto tradotto dai progetti leonardeschi in modelli e film che danno la misura del genio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail