Giovanni Boldini, la mostra antologica al Complesso del Vittoriano di Roma

Alla scoperta della Bella Epoque italiana. Dal 4 marzo fino al 16 luglio il Complesso del Vittoriano ospiterà la prima grande mostra antologica dedicata a Giovanni Boldini, con 150 opere rappresentative della sua produzione e dei più importanti artisti del suo tempo.

Dagli esordi macchiaioli alle tentazioni impressioniste fino alla ricerca della modernità e la capacità, unica, di fissare sulla tela l'attimo fuggente di un'intera epoca, questo è il percorso espositivo realizzato con opere provenienti dai maggiori musei internazionali, fra i quali il Musée d’Orsay di Parigi, l’Alte Nationalgalerie di Berlino, il Musée des Beaux-Arts di Marsiglia, gli Uffizi di Firenze, il Museo Giovanni Boldini di Ferrara e da prestigiose collezioni private difficilmente accessibili.

Tante le opere esposte, da “La tenda rossa” a “Signora che legge”, da “Ritratto di signora in bianco” a “Ritratto di Madame Blumenthal”, capaci di ricostruire la prolifica e fortunata produzione del maestro ferrarese, divenuto tra '800 e '900 uno dei pittori più contesi di Parigi. Alle sue tele saranno inoltre affiancate una trentina di quelle realizzate da altri celebri artisti a lui contemporanei, quali Cristiano Banti, Corcos, De Nittis, Antonio de La Gandara, Telemaco Signorini, Tissot, Ettore Tito, Zandomeneghi, al fine di rendere maggiormente comprensibile il percorso creativo di Boldini e la straordinaria vivacità artistica del tempo.

Giovanni Boldini: Info e Biglietti


Costo

: Intero 14 euro; ridotto 12 euro.

Orari: Dal lunedì al giovedì 9.30 - 19.30
Venerdì e sabato 9.30 - 22.00
Domenica 9.30 - 20.30

 

Credit | Di Giovanni Boldini - Ruiz-Healy Times: "De 1813 - Nació Giuseppe Verdi", by Eduardo Ruíz-Healy. Published 10 October 2014; Accessed 1 July 2015., Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=108831

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail